Agriturismo Italia Prodotti tipici e Ricette

Vai ai contenuti

Menu principale:

Prodotti Tipici Agriturismi Liguria

 
 

Prodotti Tipici Agriturismi Liguria

 

Basilico Genovese DOP




Il basilico è una piantina originaria dell'Asia Minore ed è stata importata in Europa da molti secoli.
La Liguria e la Provenza presentano le condizioni ambientali e climatiche ideali per crescere.
Le foglie profumano di mare e di salsedine e contengono gli oli essenziali che donano la sua particolare fragranza.
Il "Basilico Genovese DOP
" viene commercializzato fresco e la pianta intera è confezionata a mazzi (con un numero di foglie che varia da 2 a 4 coppie).
I mazzi sono di due tipologie: mazzo picco o "mazzetto" e mazzo grande o "bouquet". Il mazzetto è composto da 3 a 10 piante intere
con radici, legato singolarmente e confezionato con carta per alimenti con
marchio D.O.P.


Foto e Descrizione inviate da Jessica da
Genova

Carciofo spinoso ligure



Il carciofo è una coltura molto diffusa in Italia. Può essere annuale o poliennale, richiede clima mite e può essere coltivato anche in bassa collina. Può raggiungere l’altezza di 1,20 m.

Il carciofo spinoso d’Albenga preferisce terreni freschi, drenati, profondi e dotati di sostanza organica.

Si raccoglie ad inizio di novembre, fino ad arrivare a maggio con le colture più tardive.
Il trasporto al bordo del campo avviene, in genere, con l’impiego di cesti che l'operaio porta in spalla.

Nel comune di Albenga ci sono 54 ettari in coltura integrante e 112 in coltura ripetuta, con una produzione complessiva di 1.325 tonnellate, e cioè circa 6 milioni di carciofi.
Il Carciofo spinoso di Albenga viene anche definito "violetto spinoso di Albenga
" ed è caratterizzato da foglie interne tenere, croccanti e dolci, mangiabili anche crude.


Foto e Descrizione inviate da Viviiana da Ventimiglia

Asparago violetto ligure




Gli asparagi violetti di Albenga hanno delle caratteristiche che li distinguono dalle altre specie: hanno corpi possenti e testa piccola, sono teneri, burrosi, raffinati e utilizzati in ricette d'autore o domestiche anche negli agriturismi.

Tra i prodotti tipici italiani più particolari, gli asparagi violetti di Albenga sono ottimi ingredienti o guarnizioni di portate ipo-caloriche.
Gli asparagi devono essere cucinati freschissimi e per breve tempo.

Spesso vengono assaporati con burro fuso e parmigiano, intinti nel pinzimonio oppure in frittate, tortini e soufflè, oltre ad essere utilizzati per farcire ravioli o in minestre vellutate.


Foto e Descrizione inviate da Cinzia da La Spezia

 
Torna ai contenuti | Torna al menu