Agriturismo Italia Prodotti tipici e Ricette

Vai ai contenuti

Menu principale:

Prodotti Tipici Agriturismi Trentino Alto Adige

 

Prodotti Tipici Agriturismi Trentino Alto Adige

 

Barbusto o “Moretto” del Trentino



In Bassa Valsugana viene prodotto il barbusto, o moretto, un insaccato di puro suino da cuocere ai ferri o in acqua.
La carne, prevalentemente spalla e pancetta, insieme a cuore e polmone di suino, vengono tagliati, lavati e macinati col tritacarne, usando una piastra con fori di diametro 4,5 mm.
All’impasto si aggiunge una
salamoia secca di sale, pepe, cannella e aglio miscelati. In appositi contenitori, dette marne, viene lavorato l'impasto e poi insaccato in budello di maiale del diametro di 40 mm, legato ogni 10 cm con spago alimentare.
Il nome barbusto deriva forse dal tedesco "
Schwarz-Wurst".


Foto e Descrizione inviate da Alberto da Bolzano

Canederli del Trentino



Originari della cucina tedesca del sud-est, i canederli sono presenti anche tra i prodotti tipici del Trentino Alto Adige.
Nella cucina tedesca, austriaca, ceca, slovacca, polacca hanno nomi diversi: Knödel, Klöße, knedlíky.

Sono grossi gnocchi
composti di un impasto di pane raffermo.
L'impasto è composto da cubetti di pane raffermo, latte e uova, insaporiti con aggiunta di speck o pancetta, formaggio, prezzemolo e cipolla.
Ogni pezzo è composto da "
palle " di circa 4–6 cm di diametro. Una volta cotti in acqua bollente e salata, sono serviti serviti con il brodo
di cottura o anche "asciutti" con il burro fuso.

Nella cucina contadina, costituivano il riciclo del cibo avanzato ed erano affiancati da spezzatino (
gulasch), crauti, verza cruda, cicoria selvatica.

C'è anche una versione dolce: il Marillenknödel o Germknödel
.
Si prepara lo stesso impasto degli gnocchi e lo si stende formando una sfoglia dello spessore di circa 1 cm.
Le albicocche o le prugne vengono private del nocciolo, e nella cavità rimasta si aggiunge lo zucchero, la cannella e/o chiodi di garofano. Si abbrustolisce il pane grattugiato assieme a burro, zucchero e cannella e vi si avvolgono i frutti già preparati. Le "palle" vengono lessate e poi rotolate nel pan grattato.

Foto e Descrizione inviate da Celeste da Trento

Crauti del Trentino




Prodotto tipico del Trentino-Alto Adige, i crauti (sempre al plurale) devono il loro nome al tedesco Kraut  "erba, erbaggio " e nell'immaginario collettivo italiano, insieme a patate e salsicce, fanno pensare ad un piatto tipico tedesco.

Per prepararli, il cavolo cappuccio viene sottoposto a fermentazione lattica naturale con aggiunta di sale da cucina, che dà ai crauti il tipico sapore deciso e aspro.
I crauti favoriscono la digestione e sono molto diffusi nord Italia.


Foto e Descrizione inviate da Danilo da Bolzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu